La Stazione Meteo

Varie dal 25 febbraio 2013 al 25 maggio 2013 874

08 Febbraio 2009 002

CANON DA DIVIDERE 961Le Stazione Meteorologica in dotazione all’ Osservatorio Meteorologico di Casletto di Rogeno

La realtà totalmente amatoriale di Meteocaslettorogeno , consta di 1 Stazione Meteorologica denominata DAVIS VANTAGE PRO2  24hour fan aspirated.
In archivio sul sito Meteonetwork.it sono disponibili i dati della Davis entrata in funzione nel Aprile 2004, ed online quasi ininterrottamente dal 15 novembre 2007
La stazione comunica con la consolle interna in modalità wireless (senza fili).

La storia del rilevamento dati di Meteocaslettorogeno.it

L’avventura di Meteocaslettorogeno.it inizia nell’oramai lontano aprile 2004, con una wmr 928, operativa anche prima all’ex Osservatorio meteorologico di Longone al Segrino ( Como ) nato nel gennaio del 2000. Il 31 dicembre 2006 viene installata la Davis VP2, tutt’ora operativa, con cambio dei sensori per tenere la stazione il più perfettamente funzionante e manutentata possibile.  Da quando è stata installata la vp2 le condizioni del territorio circostante sono variate anche di molto, con una abitazione in più ed una strada che nel 2004 non esistevano.

Come Funziona la Stazione Meteo

La stazione Meteorologica è composta da 1 consolle e da 3 sensori esterni.
La consolle è il cervello della stazione che elaborando i dati provenienti dai sensori esterni provvede a comunicarli al PC che a sua volta li archivia e li pubblica su web in modo che siano visibili a tutti.
La Davis Vantage Pro2 inoltre è dotata di un “datalogger” ovvero un accessorio che permette di archiviare i dati anche con il computer spento, quindi sia in caso di black out, guasto o più semplicemente in caso di assenza del gestore della stazione per le vacanze o quant’altro; i dati verranno memorizzati e successivamente scaricati alla nuova accensione del computer.
I sensori esterni invece hanno il compito di rilevare le condizioni atmosferiche e tramite al gruppo “ISS” trasmetterli alla consolle. I sensori come detto precedentemente sono 3:

  • il Termoigrometro – per la misurazione di temperatura e umidità Relativa
  • il Pluviometro – per la misurazione delle precipitazioni
  • l’anemometro – per la misurazione della direzione e velocità del vento

E’ giusto sottolineare che Il termoigrometro è ubicato in uno schermo solare. questo strumento è indispensabile per una corretta misurazione e per rispettare i termini delle norme O.M.M. .Nel caso il termoigrometro non sia “schermato” i sole falserebbe la temperatura portando a sovrastime molto importanti . La Davis “vantage pro 2” esce già dalla fabbrica con uno schermo implementato nel corpo della stazione.

L’anemometro è posto a 12 metri dal suolo.

L’anemometro, strumento per misurare la direzione e la velocità del vento per poter rilevare nel miglior modo possibile i dati, dev’essere il più possibilmente esposto al vento stesso; Case, alberi, garage o altri ostacoli ne falserebbero le rilevazioni e quindi è necessario che lo strumento sia posizionato in un campo libero. Meteocaslettorogeno.it ha deciso di piazzarlo sul tetto dell’abitazione a 12 metri dal suolo. Per poter comunicare con la consolle, l’anemometro necessità di un kit di alimentazione e trasmissione dati a parte.
Il pluviometro invece serve a misurare l’acqua o la neve (fusa) precipitata . Il pluviometro Davis è tarato per scattare una volta ogni 0.3mm precipitati.

Record 6 febbraio 2012

RECORD DI TEMPERATURA MINIMA DALLA INSTALLAZIONE  DI APRILE 2004.  ( – 10.9°C  AVUTASI IL 18 DICEMBRE 2012 )

 

Stazione meteorologica DavisVantage Pro 2

Le stazioni meteo Davis Instruments Vantage Pro 2 sono perfettamente idonee al monitoraggio dei più importanti parametri atmosferici grazie a sensori di elevata precisione, ampio range di utilizzo e costi relativamente contenuti.

Le stazioni meteorologiche professionali Davis Instruments Vantage Pro2 misurano la pressione atmosferica, la temperatura e l’umidità dell’aria, la precipitazione, la velocità e la direzione del vento, la radiazione solare, la radiazione ultravioletta e molto altro. Vengono calcolate massime, minime e medie per tutti gli indici sulle ultime 24 ore, su mesi o anni, e una previsione del tempo locale personalizzata, tutto senza bisogno di un PC dedicato.
I modelli Vantage Pro 2 Plus includono tutti i sensori delle versioni standard, con in più i sensori di radiazione solare e raggi UV.
Le centraline meteo Vantage Pro2 sono disponibili con due tipologie di trasmissione dei dati: wireless o cablate. Le centraline wireless sono le uniche nella loro categoria a usare la tecnologia di trasmissione radio FHSS per trasmettere e ricevere dati fino a 300m (1000′) in campo aperto. Le versioni cablate sono invece dotate di un cavo schermato di 30 m che unisce il gruppo sensori esterno (ISS) alla console/envoy interna.
Il sensore di temperatura e umidità dell’aria è racchiuso all’interno di uno schermo solare. Tale schermo lo protegge dai raggi del sole e da altre fonti di radiazione e riflessione, aumentando la precisione delle rilevazioni. Per migliorare ulteriormente tali performance, consigliamo lo schermo solare ventilato, in versione diurna o diurna e notturna (24H).
Il gruppo sensori esterno (ISS) include il pluviometro, il termoigrometro e l’ anemometro e gli eventuali sensori di radiazione solare e di raggi UV, in un unico pratico corpo, migliorando la praticità d’installazione e di manutenzione.
I materiali utilizzati per la costruzione delle stazioni Davis Instruments sono molto resistenti agli agenti atmosferici e destinati a durare nel tempo e per tanto necessitano di una manutenzione minima. Il rapporto qualità-prezzo è davvero ottimale.I sensori Davis sono tutti certificabili NIST (National Institute of Standars & Tecnology) e rispettano le normative previste dal WMO (Organizzazione Mondiale della Meteorologia) e dalle norme CE (norme della comunità europea).